TOTY 2017: un buon risultato

L’avanzato livello di ingegnerizzazione delle macchine Goldoni ha incontrato quello made in ARBOS. I due centri di ricerca hanno unito le forze ed i risultati non hanno tardato ad arrivare.

toty 2017 finalist

Con l’acquisizione di Goldoni nel 2016, LOVOL ARBOS Group non si è limitata a incorporare tale eccellenza, salvando centinaia di posti lavoro e un pezzo importante della tradizione industriale italiana, ma ha condiviso conoscenza, spingendo crescita e produttività. L’avanzato livello di ingegnerizzazione delle macchine Goldoni ha incontrato quello made in ARBOS. I due centri di ricerca hanno unito le forze ed i risultati non hanno tardato ad arrivare.
Dopo aver ottenuto la finale del Tractor Of The Year 2016 con il modello ARBOS 5130 nella categoria “Best Utility”, Lovol ARBOS Group si è confermato nuovamente tra i protagonisti del concorso, arrivando in finale al TOTY 2017 con il modello Q110 di Goldoni nella categoria “Best of Specialized”. Infatti, con l’arrivo di Q-110, la serie storica QUASAR si è rinnovata con una macchina tra le più versatili nella sua categoria. Questo trattore sfrutta tutta l’agilità di un passo contenuto a 1.925 mm, esaltando le prestazioni grazie alla stabilità assicurata da un bilanciamento perfetto sull’asse anteriore e posteriore. Con la potenza di 102 CV, su un motore VM-R754 IE4 a 4 cilindri da 2970 cm cubici, può inoltre raggiungere fino a 40 km/h durante gli spostamenti su strada. La versatilità del Q110 è una delle sue caratteristiche più apprezzabili; la trasmissione meccanica sincronizzata, con trazione integrale a 24+12 rapporti, dal 2018 sarà disponibile anche nella versione 16+16 con inversore elettroidraulico e 2 stadi powershift per il cambio marcia sottocarico. L’innovazione poi passa anche attraverso un rivoluzionato impianto idraulico che dispone di una doppia pompa. 
Queste ed altre caratteristiche del rivoluzionario Q110 hanno convinto la giuria a premiarlo come finalista dell’ultima edizione del prestigioso concorso europeo. Lovol ARBOS Group si appresta ad iniziare il 2017 forte degli ultimi successi e con la certezza di aver intrapreso la strada giusta per consolidarsi come punto di riferimento per l’intero settore.